Effetto Kulešov

Choreographic creation for a Family Unit

« Tutte le famiglie felici sono simili fra loro; ogni famiglia infelice è infelice a modo suo. »
Incipit di Anna Karenina di Lev Tolstoj

« Tutte le famiglie felici sono più o meno diverse tra loro; le famiglie infelici sono tutte più o meno uguali. »
Incipit di Ada o Ardore di Vladimir Nabokov

L’effetto Kulešov è un fenomeno cognitivo del montaggio cinematografico dimostrato dal cineasta russo Lev Vladimirovič Kulešov negli anni venti. Kulešov fece un esperimento che dimostrò che la sensazione che un’inquadratura trasmette allo spettatore è influenzata in maniera determinante dalle inquadrature precedenti e successive. La visione di una scena diventa un fenomeno di “stimolo/risposta”, dove lo spettatore partecipa attivamente al processo di creazione dei significati.